Collections - Search
Giulia Innocenzi (Food for profit) la mia intervista

Giulia Innocenzi (Food for profit) la mia intervista

GIULIA INNOCENZI, il suo film Food For Profit mostra scempio allevamenti intensivi finanziati da EU

Giulia Innocenzi è una Giornalista bravissima. Le sue inchieste sono spesso tese a denunciare maltrattamenti sugli animali, come quella su Fileni trasmessa da Report. Il suo ultimo film documentario “Food For Profit”, realizzato con Pablo D’Ambrosi, fa il tutto esaurito nel numero sempre più crescente di sale che lo proiettano. Un documento davvero incredibile, girato in Europa, che punta i riflettori su come gli allevamenti intensivi maltrattino gli animali, inquinano i terreni e l’atmosfera e non rispettino nessuna regola, etica o per la salute. Eppure, grazie alla lobby che c’è a Bruxelles, ottengono miliardi di finanziamenti dalla Comunità Europea. Giulia e Paolo si sono avvalsi anche della complicità di Lorenzo, un lobbista buono, che ha smascherato scienziati, europarlamentari e lobbisti entrando nel Parlamento Europeo con una telecamera nascosta.

Giulia è venuta nello studio di We Have a Dream dove abbiamo fatto questa importante conversazione, a metà tra il politico, sociale e personale. Durante la nostra conversazione sono arrivate le telefonate di Don Alessandro Minutella, Cateno De Luca e abbiamo chiamato Sigfrido Ranucci, conduttore di Report, che ha detto trasmetterà il film nella sua trasmissione.

foodforprofit.com/it/

è il sito di riferimento dove donare e trovare i cinema che lo programmano. L’elenco è in continuo aggiornamento