Collections - Search
CORRADO MALANGA - Pisa, 13.9.22

CORRADO MALANGA - Pisa, 13.9.22

CORRADO MALANGA, importantissima intervista su una scoperta fatta con Filippo Biondi che gli permette di vedere dal satellite attraverso e sotto la piramide di Cheope… e non solo. Parliamo di Zahi Hawass che ha nascosto la verità sulle piramidi. Del fatto che vogliono eliminare la storia. Gli faccio una serie di domande: perché le piramidi sono così importanti? I faraoni erano alieni? E gli angeli? Le piramidi sono state costruite per rigenerare i faraoni? Atlantide è stata distrutta come Sodoma e Gomorra? Ci proibiscono di andare al Polo Sud, in Antartide, perché ci sono basi aliene? Conosci la storia della Tartaria? C’è stato un great reset all’inizio del ‘900? Perché Ettore Majorana è sparito? Parliamo di frequenze, di 432 htz e di 440 htz, del ’68, Woodstock, del fatto che oggi c’è un risveglio e tanti nodi vengono al pettine. Di Garibaldi massone e dell’unità d’Italia. Naturalmente affrontiamo l’argomento alieni, extraterrestri, che promettono l’immortalità ai potenti. Ma in realtà sono solo burattini nelle mani di Mangiafuoco.Alla fine la conferma che lui è Biondi rischiano la vita. Poi la domanda finale: “Vinceremo?”È stato Michele Micheletti di Co-Scienza a segnalarmi questa importantissima scoperta fatta da Corrado Malanga insieme a Filippo Biondi. Erano riusciti dal satellite a vedere dentro e sotto la Piramide di Cheope. Si sa che ogni scoperta scientifica viene immediatamente vagliata dalle forze militari. Quindi, se è possibile scoprire cosa c’è dentro le piramidi, sarebbe altrettanto possibile vedere sotto le basi militari o sotto il misterioso Antartide. Per questo Corrado e Filippo rischierebbero la vita. Sono andato a incontrare Corrado Malanga a Pisa il 13 settembre 2022, quando non aveva ancora fatto la conferenza stampa e tutto era segreto. Ma ho aspettato che la notizia uscisse per divulgare questa lunga quanto spettacolare intervista.Nel frattempo, le ricerche di Corrado Malanga e Filippo Biondi sono state validate dalla comunità scientifica. Questo certificato di accettazione (ISSN 207-4292), emesso il 12 ottobre, è un importantissimo documento indelebile che riconosce la validità di tutto quanto affermato da Malanga in questa intervista.